28Ott 2015

artusi2

Questa mattina andiamo a presentare il nuovo corso di teatro che partirà a Gennaio all’IIS P.Artusi di Chianciano Terme. Il tema di quest’anno sarà “Letteratura Accoglienza, Cibo e Narrazione” e per il mese di maggio debutteremo con l’evento “Expo Artusi 2016”, uno spettacolo serale itinerante (tra “padiglioni” teatrali e gastronomici) negli spazi più suggestivi della scuola.

Il corso, pensato appositamente per l’istituto alberghiero, rientra nel progetto “Scegli tu! – un percorso cucito su misura per le tue esigenze e i tuoi desideri”.

A proposito, se sei un insegnante il prossimo a scegliere puoi essere tu… contattaci per un corso nella tua scuola! info@macchiati.it

 



 

25Ott 2015

A Montepulciano ragazzi e adulti possono partecipare al laboratorio teatrale “Giù la maschera”. Al primo incontro ci siamo conosciuti con Dante, abbiamo sognato con Fellini e abbiamo camminato avanti e indietro e siamo caduti, caduti e ancora caduti a terra.

Le iscrizioni sono ancora aperte: ci incontriamo il venerdì sera a cadenza bisettimanale presso la sede dell’auser, in una sala calda, confortevole, dotata di tutto il necessario tecnico, vicina a i parcheggi e perfetta per fare teatro… c’è anche il palco! Per partecipare contatta i macchiati o presentati venerdì 30 ottobre alle 21.30. Ti aspettiamo!

(immagini di John MastroMadera Cuevas)

04_giulamaschera

05_giulamaschera

06_giulamaschera

24Ott 2015

Siamo molto orgogliosi che il Teatro Povero di Monticchiello ci abbia chiesto di tenere un laboratorio per bambini: in punta di piedi diamo il nostro piccolo contributo ad una delle esperienze più significative, originali e durature (50 anni) del teatro italiano. Non conoscete il Teatro Povero di Monticchiello? Qui!

Ecco alcune gif di John Cuevas che raccontano la prima lezione:

02_teatropovero 04_teatropovero 05_teatropovero 06_teatropovero 07_teatropovero

18Nov 2014

Ieri abbiamo iniziato un laboratorio con tre classi quinte della scuola primaria “Anna Frank” di Colonnetta.
Avevamo già lavorato tre anni fa con questi bambini: li avevamo portati a recitare in un bosco alla luce della luna e dei fari led. È stato bello ritrovarli cresciuti ed entusiasti all’idea di un nuovo progetto insieme, perché significa che hanno conservato un bel ricordo di quell’avventura.

Questa volta dovremo raccontare il passaggio del fronte da Sanfatucchio nel giugno del 1944. Siamo tutti al lavoro alla ricerca delle fonti (macchiati, insegnanti, studenti): immagini di bambini degli anni quaranta, libri, video d’epoca dell’esercito inglese, ritagli di giornale (un ragazzino ha trovato un ordigno risalente a quella battaglia), interviste a nonni e bisnonni. Ora ci serve l’idea giusta, che come al solito, se tutto va bene, arriverà all’ultimo minuto…