I.C. Graziano da Chiusi

Il progetto nasce nel 2014 quando il Comune di Chiusi, tramite la Fondazione Orizzonti d’Arte, sceglie di affidare ai macchiati la formazione teatrale di tutti i bambini delle scuole primarie dell’Istituto comprensivo Graziano da Chiusi attraverso un percorso approfondito e di ampio respiro. Ogni anno vengono realizzati circa 18 laboratori teatrali differenziati a secondo dell’età dei partecipanti. Le classi prime e seconde affrontano un percorso di propedeutica al teatro, mentre le classi terze, quarte e quinte si concentrano su tecniche e tematiche specifiche.

Qui di seguito troverete alcuni spunti, materiali e riferimenti alle tematiche affrontate ogni anno.


Anno 2014

La meraviglia è stato il filo conduttore del progetto teatrale che ha visto coinvolte le 10 classi terze, quarte e quinte nello spettacolo finale rappresentato il 14 e il 15 Aprile del 2014 al Teatro Mascagni di Chiusi.


Lo spettacolo è esteticamente molto bello ma la cosa più importante sono i passaggi educativi che vi si leggono [...] dietro quello che vedete, oltre al divertimento, c'è un valido progetto di formazione.

Stefano Scaramelli - Sindaco di Chiusi (2011-2015)


Anno 2015

Prendendo spunto dal libro “Esercizi di stile” di Raymond Queneau, gli studenti il progetto 2015 si è concentrato sulle variazioni stilistiche nella scrittura e nella messa in scena di una storia. La fiaba di cappuccetto rosso è stata interpretate in 28 versioni differenti:


Anno 2016-2018

Nel 2016 si sceglie di fare un investimento a lungo termine per tutti gli studenti dell’Istituto Comprensivo. Nasce così la Trilogia della Città di Chiusi, un progetto profondo e articolato con l’obiettivo di fornire a tutti i bambini gli strumenti per raccontare la storia del territorio.

Clicca sul link per scoprirne tutti i dettagli.