Pubblicati da Alessandro Manzini

Fine scena mai: alla ricerca di un dietro le quinte che non c’è

commedia microsociologica dei macchiati ispirata a “La vita quotidiana come rappresentazione” di E. Goffman È quasi ora di cena allo Shetland Hotel: i camerieri sfrecciano nella sala per gli ultimi preparativi; nelle cucine i cuochi ordinano le postazioni e si preparano a ricevere le comande, mentre i clienti cominciano a radunarsi nella hall. Il Maitre […]

Fai parlare la scopa! Ovvero Chat GPT e il teatro dell’assurdo

Abbiamo sperimentato Chat GPT, il nuovo strumento di AI prodotto da OPENAI chiedendoci se potesse tornarci utile per il lavoro con i bambini e i ragazzi. I risultati sono sorprendenti. Per chi non la conoscesse CHAT GPT è una CHAT con un’intelligenza artificiale progettata per simulare conversazioni tra umani. Abbiamo chiesto di scriverci questo copione: […]

Uno strumento per scrivere i copioni

Scrivere un copione per un laboratorio teatrale è un po’ come tentare di cucire un abito su misura ad ogni partecipante, avendo a disposizione una quantità limitata di stoffa che deve coprire tutti nel modo migliore. Ogni volta che scriviamo una storia siamo guidati da alcune domande che stabiliscono le priorità: le parti sono bilanciate? […]

Tanti modi per andare in scena: La lezione aperta ai genitori

Nei laboratori all’interno delle scuole ogni tanto ci piace proporre una lezione aperta a voi genitori. Si tratta di una lezione come le altre a cui siete invitati ad assistere. In queste occasioni alterniamo momenti di lezione a un dialogo con voi, al fine di raccontarvi il senso del lavoro e i valori che guidano […]